Archivi categoria : settore lavoro

I nuovi codici ATECO e le ricadute sulle imprese di restauro dei beni culturali

NACE_posterDal 1° gennaio 2025 entreranno in vigore i nuovi codici ATECO – classificazione delle attività economiche – come risultato della NACE review 2.1. I codici ATECO a sei cifre discendono dai codici NACE europei a 4 cifre, organizzati in sezioni (lettere A-U),...

more

TAR Lazio ribadisce l’unicità della qualifica del restauratore di BBCC

ricorso-1200x630Con sentenza n. 1568/2021, datata 8 febbraio 2021, il T.A.R. per il Lazio - Roma  ribadisce l'unicità della qualifica di "restauratore di beni culturali" indipendentemente dal percorso seguito dal singolo interessato. Il TAR ha di fatto confermato quindi che la legge prevede l’esistenza...
more

Bando collaboratori MiBACT: Lettera aperta al Ministro Franceschini

MiBACT logoRoma, 07.01.2021 Al Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo On. Dario Franceschini

Illustrissimo Signor Ministro, in data 29 dicembre 2020 il Ministero da Lei rappresentato ha...

more

ordinanza del presidente della regione Lazio: autorizzato le attivtà di restauro in cantiere e in laboratorio

Ad integrazione di quanto affermato nelle FAQ del governo - vedi il nostro post di ieri - è uscito un'ordinanza del presidente della regione Lazio, che esplicitamente autorizza le attivtià di restauro se svolte in ambito di cantiere o di laboratorio, se sono svolte...

more

fate ripartire le imprese di restauro dei beni culturali

Perché possiamo ripartire.

sicurezza_covidPossiamo farlo perché la sicurezza è un concetto che fa parte della cultura del restauratore di beni culturali: - siamo abituati all’uso dei DPI, li usiamo quotidianamente nel nostro lavoro, - abbiamo una...

more

TAR Lazio sospende l’obbligo d’iscrizione al fondo di solidarietà bilaterale

Il TAR del Lazio ha sospeso con effetto immediato l'obbligo d'iscrizione al fondo di solidarietà bilaterale alternativo dell'Artigianto per accedere alle misure di sostegno per l'emergenza COVID-19 obbligando lo stesso Fondo ad accettare tutte le domande in tal senso anche delle imprese non iscritte al fondo. Come ARI riteniamo che questo...

more

INPS: certificati, attestati, etc. in scadenza tra 31.01 e 15.04 validi fino al 15.06.2020

INPSCon il messaggio 1374  l’INPS comunica che “tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020”. L’Istutito precisa che  Documenti...

more