iscrizione

A.Lorenzetti, Buon governo, Schaefer - A.Lorenzetti /Buon Governo, Shepherd -Per iscriverti all’A.R.I. devi essere un restauratore di Beni Culturali a norma di  legge, ossià

  • avere una laurea magistrale di conservazione e restauro di beni culturali (LMR02 o equipollente), o
  • giudizio idoneo in esito al bando di qualifica per l’acquisizione della qualifica di restauratore dei beni culturali (secondo l’art.182 del codice dei beni culturali, L. 42/2004), o
  • titolo di studio estero equivalente riconosciuto, oppure
  • essere iscritto in corso di laurea LMR02 o equipollente, che permette l’iscrizione sotto forma di aderenti uditori, ossia studente in formazione;

Per divenire soci dell’A.R.I. si deve presentare una domanda di ammissione (articolo 7 dello statuto) indirizzata al Consiglio Direttivo. La domanda deve essere inoltrata via email all’indirizzo iscrizioni@ari-restauro.org specificando nell’ oggetto ”iscrizione ARI”.

Trovi la domanda, l’autorizzazione al trattamento dei dati sensibili ed il fac-simile della dichiarazione sostitutiva nel documento scaricabile (nei formati pdf e docx).

modulo di ammissione:
docx: modulo di ammissione
pdf: modulo di ammissione

Sei già socio? Vai al rinnovo

QUOTA ANNUALE

prima iscrizione: € 100
prima iscrizione giovane (entro i 35 anni): € 50
socio ordinario: € 100 /annuo
socio ordinario giovane (entro i 35 anni): € 50 /annuo
associato uditore / studente in formazione: € 10 /anno

Procedura

Si ricorda che da Statuto le domande di iscrizione dei nuovi soci sono accettate previa dimostrazione e verifica dei requisiti di qualificazione del Restauratore di beni culturali, così come previsto dalla normativa su indicata, e sono successivamente ratificate mediante votazione in Assemblea dei soci.

Alla richiesta dev’essere allegata tutta la documentazione necessaria a dimostrare il possesso dei requisiti di cui all’art. 6 dello statuto. Il possesso dei requisiti deve essere dimostrato attraverso la copia dei documenti richiesti (vedete nei moduli d’iscrizione), autenticata secondo la normativa vigente, ovvero apponendo in calce al documento una dichiarazione di conformità all’originale allegando la fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

Una commissione verificherà la sussistenza dei requisiti di accesso e, in caso di esito positivo, sottoporrà la domanda di ammissione del socio alla ratifica dell’Assemblea nella sua prima riunione ordinaria o tramite votazione online. I requisiti di accesso sono riassunti nel modulo di ammissione.